Zuckerberg ci troverà l’anima gemella?

06 Mag, 2018 | Social Media

Durante l’ultimo evento annuale di Facebook, il Keynote F8, Mark Zuckerberg ha annunciato l’arrivo di Facebook Dating.

La nuova app di incontri di Facebook sarà disponibile a breve e servirà a facilitare gli incontri romantici tra utenti in cerca dell’anima gemella. Una sorta di Tinder made in Facebook.
Voi vi chiederete perché? Zuckerberg ci ha risposto affermando che “un matrimonio su tre negli Stati Uniti avviene grazie a un incontro online. E noi non abbiamo ancora costruito uno strumento per il dating”.
Necessità di rispondere alle esigenze delle Community o vero e proprio messaggio di sfida nei confronti di Tinder? Per ora è certo che subito dopo la notizia Tinder ha subito un crollo in borsa del 22%.

In linea con la filosofia di Facebook, Dating avrà l’obiettivo di di creare i cosiddetti “meaningful connection”, ovvero i rapporti di qualità che si potrebbero trasformare in una relazione duratura. Questa pare la differenza dalle altre app di incontri, niente incontri occasionali mordi e fuggi, solo principi azzurri…con l’animo Social!

Inoltre la chat di Facebook Dating sarà solo text-based, ovvero non si potranno inviare né link né foto. Questo ovviamente per evitare il sexting (l’invio di immagini o video sessualmente espliciti) o incorrere in altre situazioni spiacevoli.

Per qualcuno potrebbe sembrare un’idea molto azzardata, soprattutto tenendo conto delle numerose critiche che Facebook ha attirato su di sé per la gestione dei dati dei suoi iscritti. Tuttavia Zuckerberg ha utilizzato toni rassicuranti, dicendo che il sistema per gli incontri sarà opzionale e dovrà essere espressamente attivato da ogni utente. Come misura di sicurezza in più, il profilo su Dating sarà distinto dal profilo personale su Facebook.

Voi cosa ne pensate? Troveremo il grande amore o nuovi amici di penna?

Redazione Digital Insieme

Seguici

Informativa Privacy

Privacy Policy

Ti è piaciuto?

Condividilo con i tuoi amici!